Mediterraneo Cross – Spettacolo a Puglianello

Sotto i migliori auspici, è ripartito a pieno regime il circus del Mediterraneo Cross 2021-2022 con la prima prova abbinata al campionato regionale sotto l’egida della Federciclismo Campania per agonisti e amatori.

Spettacolo doveva essere e così è stato a Puglianello, nonostante la pioggia passeggera alle prime luci dell’alba, ma il sole ha fatto poi capolino e la festa del ciclocross nella vallata telesina ha avuto il suo apice fino al primo pomeriggio.

Sotto i migliori auspici, è ripartito a pieno regime il circus del Mediterraneo Cross 2021-2022 con la prima prova abbinata al campionato regionale sotto l’egida della Federciclismo Campania per agonisti e amatori.

La New Valley-Ciemme Sport, avvalendosi dell’ottimo supporto del Federal Team Bike di Palma Campania, è stata orgogliosa di mettere in campo tutta la sua organizzazione e la propria esperienza per dare a questo evento il lustro che si è conquistato e che ha contraddistinto le precedenti gare di ciclocross nella vallata telesina (San Salvatore Telesino, Telese Terme e Cusano Mutri tra il 2015 e il 2018), oltre a riallacciare il filo con la tradizione dopo il lungo e sofferto periodo di interruzione per evitare lo spargersi della pandemia.

Un confronto di alto livello ma anche uno spettacolo autentico fatto di abilità e tenacia sul percorso costruito attorno i prati di Villa Marchitto, il superamento di un ponte artificiale in legno (con tavole a salire e a scendere) e il ciottolato del centro storico di Puglianello dove hanno avuto luogo le cinque partenze in base all’età dei partecipanti, una in più rispetto al programma originale, a fronte dell’alto numero di partenti tra esordienti e allievi, per i quali si è ritenuto opportuno suddividere le partenze in altre due batterie (esordienti uomini, donne allieve ed esordienti, a seguire mezz’ora dopo gli allievi uomini).

La gara ha assegnato punteggi top class ad ogni singolo atleta allo scopo di ottenere la migliore griglia di partenza ai campionati italiani assoluti FCI in programma tra il 7 e il 9 gennaio 2022 a Variano di Basiliano in Friuli Venezia Giulia.

Tra i maggiori atleti protagonisti nelle categorie agonistiche Francesco Dell’Olio (Ludobike Scuola di Ciclismo), Nicolò Rana (Ludobike Scuola di Ciclismo), Walter Vaglio (Scuola di Ciclismo Vincenzo Nibali Tugliese Salentino), Jacopo Pascarella (Team Cesaro) e Marco Spanio (GS Borgonuovo) tra i G6 uomini, Alessandra Lauria (Team Bykers Viggiano), Silvia Leonetti (Andria Bike) e Ginevra Provenza (Amicisuperski) tra le G6 donne, Raffaele Cascione (Andria Bike), Gianluca Lapi (Andria Bike), Andrea Meloni (Castelli Romani Cycling), Giuseppe Bassi (Team Eurobike) e Giuseppe Bruno (Team Race Mountain) tra gli esordienti secondo anno uomini, Marta D’Incecco (Amici della Bici Junior), Giada D’Antoni (Pontino Sermoneta) e Mirella Piarulli (Andria Bike) tra le esordienti donne secondo anno, Giacomo Serangeli (Amici della Bici Junior), Simone Massaro (Andria Bike), Nicolò Pizzi (Maniga Cycling Team), Francesco Massai (Team Bike Terenzi) e Matteo Spanio (Fosco Bessi Calenzano) tra gli allievi uomini, Alice Testone (Amici della Bici Junior), Chiara Caporaso (Amici Superski), Giada La Cioppa (Cicli Fiorin), Angelica Brucoli (Avis Bike Ruvo) e Chiara Radesca (Radesca Cycling Team) tra le allieve donne, Federico De Paolis (Race Mountain Folcarelli Team), Filippo Fiorentini (Sidermec-F.lli Vitali), Anthony Montrone (CPS Professional Team), Filippo Ragonesi (Cycling Cafè Racing Team) e Alessandro Nannini (Big Hunter Beltrami) tra gli juniores uomini, Aurora Immacolata Falabella (Cicloteam Valnoce) tra le juniores donne, Ettore Loconsolo (Parkpre-Team Fracor), Emanuele Spica (Team Race Mountain), Salvatore Lo Monaco (Team Race Mountain), Arturo Pegna (Aran Cucine Vejus), Alessandro Bontempi (Race Mountain Folcarelli Team) tra gli under 23 uomini, Chiara Mazziotta (Team Bykers Viggiano) e Melissa Negro (Scuola di Ciclismo Tugliese Salentino Vincenzo Nibali), Antonio Lavieri (Loco Bikers), Laerte Nannini (GS Borgonuovo), Domenico Chiarelli (Cicloteam Valnoce), Alessandro Pintaudi (Madone Racing Team) e Nicola Falabella (Cicloteam Valnoce) tra gli élite uomini.

In seno alle categorie amatoriali, da registrare i podi ottenuti da Gabriele Nigro (Bike&Sport Team), Alessandro De Matteis (Ciclisport 2000 Team) e Gianluca Gentili (Team Bike Terenzi) tra gli èlite sport, Francesco Acquaviva (Sport for Fit Racing Team), Giuseppe Fiorile (Loco Bikers) e Giuseppe Menna (Federal Team Bike) tra i master 1, Carmine Amendola (Bike&Sport Team), Pietro Cardinale (Asd Brasciwood) e Francesco Moschiano (Federal Team Bike) tra i master 2, Cristian Iarriccio (Cps Professional Team), Carlo Saracino (Scuola di Ciclismo Tugliese Salentino Vincenzo Nibali) e Sandro Iovanella (Mtb Caserta) tra i master 3, Marco Violante (Raglia Team), Piero Luigi Contaldi (Mtb San Pietro Salis Bike) ed Ernesto Angelini (Asd Narducci-Team Edil Luigi Cofano) tra i master 4, Maurizio Carrer (Team Eurobike), Michele Salza (Team Co.Bo. Pavoni) e Francesco Masullo (Movicoast Sport e Turismo), Biagio Palmisano (Asd Narducci-Team Edil Luigi Cofano), Giovanni Morzillo (GSC Moiano) ed Enrico Pella (Mtb Caserta) tra i master 6, Emilio Radesca (Bike in Tour Vallo di Diano), Francesco Rinaldi (Policoro Bike-Cyclo Planet) e Aldo Adamo (Team Amoruso) tra i master 7, Ferdinando Panagrosso (Cicloo Carbonari Bikers), Tommaso Barbaro (GSC Baser Dilettantistico) e Giuseppe Abbondandolo (Tortora Bikes-Panthers) tra i master 8, Krista Ann Silvers (Mtb Caserta) tra le master donna 1, Veronica Improta (Federal Team Bike) tra le master donna 2 ed Eleonora Cristina Valluzzi (Loco Bikers) tra le master donna 3.

Francesco Maria Rubano, sindaco di Puglianello: “Una grandissima soddisfazione aver ospitato una una gara di rilievo regionale che ha visto la partecipazione di tantissimi atleti provenienti da tante città d’Italia. Questo evento è stato fortemente voluto per promuovere e valorizzare il territorio e il nostro piccolo ma ospitale comune, nell’intento di innescare un circuito economico virtuoso tra le tra le attività commerciali, ricettive e di ristorazione. L’organizzatore Luigi Cofrancesco ci ha proposto questa manifestazione e abbiamo dato subito parere favorevole perché eravamo consapevoli di poter dare un notevole contributo economico, culturale e turistico non solo limitato al nostro territorio ma noi ragioniamo su base comprensoriale. L’associazionismo sportivo è il cuore pulsante di una comunità e la New Valley-Ciemme Sport rappresenta un valido esempio con il merito di sensibilizzare la classe politica e quella associativa. Con loro stiamo concretizzando una programmazione e una progettualità di rilievo nazionale, sempre in ambito sportivo, che daranno i propri frutti nell’immediato futuro”.

Vincenzo Fuschini, in rappresentanza del Rotary Club Valle Telesina e vice sindaco di Telese: “Non posso che complimentarmi per la splendida manifestazione che c’è stata qui a Puglianello. Sono rimasto colpito dal numero cospicuo di partecipanti, dalla straordinaria organizzazione nel dietro le quinte e dalla capacità di fare sistema con le altre associazioni e con l’amministrazione comunale. Il nostro territorio si presta ottimamente a questo tipo di attività sportiva che crea momenti di socialità e che finalmente rivediamo un anno e mezzo dopo il lockdown”.

Pietro Amelia responsabile settore fuoristrada FCI Campania, tra i referenti del Mediterraneo Cross per la regione Campania: “Siamo ripartiti alla grande e mi fa molto piacere perché questo circuito sta raccogliendo frutti importanti. Aver ospitato 250 partecipanti in una location d’eccezione come Puglianello è stato un successo di tutto il Mediterraneo Cross, pensando giusto a un anno fa che siamo riusciti a fare un atto di coraggio in pieno periodo Covid”.

classifiche complete al link https://www.mtbonline.it/Risultato/1511/0/

Video sintesi a cura di Giulio Carbone:

I LEADER DEL MEDITERRANEO CROSS DOPO LA PRIMA PROVA

Esordienti secondo anno uomini: Raffaele Cascione (Andria Bike)

Esordienti secondo anno donne: Marta D’Incecco (Amici della Bici Junior)

Allievi uomini: Giacomo Serangeli (Amici della Bici Junior)

Allieve donne: Alice Testone (Amici della Bici Junior)

Juniores uomini: Federico De Paolis (Race Mountain Folcarelli Team)

Under 23 uomini: Ettore Loconsolo (Parkpre-Team Fracor)

Elite uomini: Antonio Lavieri (Loco Bikers)

Open donne: Chiara Mazziotta (Team Bykers Viggiano)

Master prima fascia under 45: Gabriele Nigro (Bike e Sport Team)

Master seconda fascia over 45: Maurizio Carrer (Team Eurobike)

Master terza fascia over 54: Biagio Palmisano (Asd Narducci-Team Edil Luigi Cofano)

Master donna: Eleonora Cristina Valluzzi (Loco Bikers)

I CAMPIONI REGIONALI FCI CAMPANIA CICLOCROSS 2021-2022

Esordienti uomini secondo anno: Gennaro Matrone (Team Cesaro)

Allievi uomini primo anno: Michele Pascarella (Team Cesaro)

Allievi uomini secondo anno: Daniele Grippa (Rampikevoli Mtb)

Allieve donne primo anno: Chiara Caporaso (Amici Superski)

Allieve donne secondo anno: Chiara Radesca (Radesca Cycling Team)

Juniores uomini: Anthony Montrone (Cps Professional Team)

Under 23 uomini: Klaudio Habibi (Pit Stop Racing Team)

Elite Sport: Gabriele Nigro (Bike&Sport Team)

Master 1: Giuseppe Menna (Federal Team Bike)

Master 2: Carmine Amendola (Bike&Sport Team)

Master 3: Cristian Iarriccio (Cps Professional Team)

Master 4: Stefano Tupone (Vesuvio Mountain Bike)

Master 5: Francesco Masullo (Movicoast Sport e Turismo)

Master 6: Giovanni Morzillo (GSC Moiano)

Master 7: Emilio Radesca (Bike in Tour Vallo di Diano)

Master 8: Ferdinando Panagrosso (Cicloo Carbonari Bikers)

Master donna 1: Krista Ann Silvers (Mtb Caserta)

Master donna 2: Veronica Improta (Federal Team Bike)