Giovedì 19 apertura pista di Marcianise

Giovedì 19 Maggio alle ore 17:00 presso il velodromo di Marcianise si alzerà il sipario sul GRAN PREMIO D’APERTURA PISTA VELODROMO MARCIANISE. la manifestazione è riservata alle categorie Esordienti Allievi, maschili e femminili e si sfideranno nelle discipline Omnium, Tempo Race e Scratch mentre agli Allievi si aggiunge la +500 mt da fermo per le iscrizioni l’id fattore k è 163490. Oltre alle categorie succitate in pista ci saranno anche i giovanissimi sia con bici da strada che da MTB per loro l’id di fattore k è 160305. Il Presidente Pino Cutolo ha dichiarato: Attendiamo numerose tutte le nostre società per un pomeriggio di sport e divertimento dato il grande sacrificio che stiamo facendo insieme al Presidente Salzillo per continuare a far vivere una struttura come il velodromo.

Applausi a scena aperta a Palma Campania per lo svolgimento del Crocelle Race Park

di Luca Alò

Spettacolare come dalle attese, alla fine si è rivelata un gran successo la Crocelle Race Park che ha avuto luogo nella maestosa e collaudata cornice del Parco Naturale Bosco Crocelle a Palma Campania.

La manifestazione di mountain bike cross country portata a termine con successo dalla Crocelle Race Team sotto tutti i punti di vista ha dimostrato che, benchè ancora alla quinta edizione, va sempre in crescendo al punto di continuare ad attrarre i bikers da tutta la Campania e dalle altre regioni circostanti (Lazio, Basilicata e Calabria) che hanno gradito il clichè con vivo interesse.

Tra categorie giovanili, agonistiche ed amatoriali ad imporsi maggiormente all’attenzione coloro che hanno ottenuto il podio: Manuel Riente (Asd Belvedere Ciclone), Andrea Grasso (Amicisuperski) e Antonio Renato Rosati (Rampikevoli Mtb) tra gli esordienti primo anno uomini, Manuel Grosso La Valle (Asd Belvedere Ciclone), Riccardo Carrafiello (Amicisuperski) e Giovanni Russo (Federal Team Bike) tra gli esordienti uomini secodo anno, Viola Milone (Cicloo Carbonari Bikers) tra le esordienti donne, Giuseppe Catapano (Vesuvio Mountain Bike), Antonio Luigi Zero (Rampikevoli Mtb) e Pierluca Perrone (Asd Belvedere Ciclone) tra gli allievi uomini, Luigi Menna (Pit Stop Racing Team) Giuseppe Parlato (Team Over the Top Bike) e Gabriele Sarro (Asd Belvedere Ciclone) tra gli juniores,

Philippe Mancinelli (Cycling Cafè Racing Team), Raul Baldestein (Cycling Cafè Racing Team) e Francesco Paolo Cesarano (Team Over the Top Bike) tra gli under 23, Nicola Falabella (Cicloteam Valnoce), Domenico Chiarelli (Cicloteam Valnoce) e Vito Simeone (Team Over the top Bike) tra gli élite uomini, Alessia Pia Gaudioso (Cicloteam Valnoce) tra le donne èlite, Francesco Sorrentino (RDR Cycling Team) e Pasquale Colello (Federal Team Bike) tra i master junior, Antonio Sabato (Ciclo Picentia), Raffaele De Gennaro (Lucky Team) e Giovanni Bruscino (San Gennarello Bike) tra gli èlite sport, Pasquale Amato (Genesy Bike), Gianbernardino Velotti (Vesuvio Mountain Bike) e  Giuseppe Giulio Malinconico (San Gennarello Bike) tra i master 1, Paolo Russo (Genesy Bike), Domenico Casertano (Mtb Tifata) e Felice Marotta (Team Giuseppe Bike) tra i master 2, Pasquale Del Giudice (San Gennarello Bike), Raffaele Esposito (Team Giuseppe Bike) e Luigi Arciero (Team Bike Maddaloni) tra i master 3, Vincenzo Parlato (Team Over the Top Bike), Ferdinando Sorbo (Genesy Bike) e Carlo Salvatore (Vesuvio Mountain Bike) tra i master 4, Stefano Coscia (Lazzaretti Racing Team), Pietro Sorbo (Genesy Bike) e Tullio Masullo (Pit Stop Racing Team) tra i master 5, Raffaele Riello (Mtb Tifata), Luigi Siano (Mtb Tifata) e Giuseppe Cascone (Team Giuseppe Bike) tra i master 6, Ciro Perrella (Vesuvio Mountain Bike), Antonio Guadagno (Genesy Bike) e Raffaele Sirignano (Team Bike Visciano) tra i master 7, Ferdinando Panagrosso (Cicloo Carbonari Bikers) e Giuseppe Abbondandolo (Tortora Bikes Panthers) tra i master 8, Veronica Improta (Federal Team Bike) tra le master donna 2 ed Eleonora Cristina Valluzzi (Loco Bikers) tra le master donna 3.

La conclusione di una memorabile giornata è toccata all’organizzatore Pietro Caliendo: “Quando ti siedi in una sala cinematografica e ti guardi un capolavoro ti rendi conto che per essere tale è dipeso non solo dal singolo attore ma da ciò che lo compone. Il nostro capolavoro è stato tale grazie agli atleti che hanno partecipato, i loro team, le loro famiglie, il servizio di sicurezza sul percorso, la squadra che ha allestito il trail, lo staff al ristoro e quello dell’accoglienza, i video maker, il servizio di cronometria, i giudici designati, lo speaker, il medico di gara, l’addetto stampa, una location unica che l’amministrazione comunale ci dà la possibilità di utilizzare, i fornitori, gli sponsor che ci supportano sempre e comunque, una grande famiglia allargata come quella del Crocelle Race Team: soci, atleti, mogli, figli, genitori, fratelli, sorelle e tanti, tanti buoni amici. Adesso pensa quale attore sei stato e potrai dire anche tu: IO C’ERO”.

A questo link https://mtbonline.it/Risultato/1537/0/ i risultati completi di ciascuna categoria.

video: https://www.facebook.com/crocelleracepark/videos/568180644587176


Domenica 15 Maggio tutti al trofeo “Vittoria”

domenica 15 maggio a Sant Antonio Abate la scuola di ciclisimo “The Little Blue Devils” organizza il Trofeo Vittoria riservato alle categorie Giovanissimi. la manifestazione sotto legida della F.C.I. Campania prenderà il via alle ore 15:30. La manifestazione è aperta a tutti i ragazzi regolarmente tesserati alla F.C.I. nella categoria Giovanissimi (da G1 a G6), è prevista la partecipazione anche dei ragazzi muniti di MTB, resta inteso il rispetto dello sviluppo metrico di categoria. Al termine la premiazione con Medaglia di tutti i partecipanti alla manifestazione, ed inoltre verranno premiati i primi tre per ogni categoria (M/F) da G1 a G6 con bici da strada ed i primi tre per ogni categoria (M/F) da G1 a G6 con bici da MTB; e premiazione delle prime 10 società partecipanti.

I° Trofeo Bike School Napoli: sabato 7 maggio si è tenuta al Centro Sportivo Cercola la prima prova regionale su pista.

di: Luigi Maria Mormone

Si è tenuto sabato 7 maggio, presso il Centro Sportivo Cercola, il I° Trofeo Bike School Napoli, manifestazione ciclistica dedicata ai giovanissimi. Oltre cento i piccoli atleti che si sono confrontati sulla pista di atletica che per un giorno ha visto sfrecciare bici da corsa e di mountain bike. Organizzatore la Bike School Napoli, la neocostituita scuola ciclistica, che ha utilizzato l’impianto di Cercola dove allena i propri allievi per organizzare l’evento valido anche come prima prova del circuito regionale su pista.

Ad aprire la manifestazione le categorie promozionali dedicate ai minori di sette anni non ancora tesserabili. A seguire le diverse batterie di partenza suddivise in base alle categorie di appartenenza, a loro volta differenziate in base all’utilizzo della bici da corsa o della mountain bike per le quali sono state stilate differenti classifiche e quindi effettuate diverse premiazioni. Per la prima volta in Campania infatti si consente, in via sperimentale, l’utilizzo delle mountain bike anche per le attività specificamente da bici da corsa.

Siamo soddisfatti di poter sfruttare questa possibilità offertaci dalla Federazione” dichiara il Direttore della Bike School Mario Fontana, “è un bene che la mancanza di bici da strada non costituisca una barriera alla pratica di altre discipline e che così si possa investire sulla polivalenza e dare diversi stimoli ai nostri allievi”.

Alla gara è intervenuto anche il Presidente regionale della Federazione Ciclistica, Giuseppe Cutolo, che si è compiaciuto dell’utilizzo di questo impianto ed in particolare della pista di atletica per praticare le attività ciclistiche e ha suggerito di proseguire su questa strada.

La classifica di Società è stata molto corta a dimostrazione di una gara molto combattuta. Prima società Team Cesaro con 25 punti, 22 punti per il Team Esposito, terzo Mary J Sweet Angel 20 punti, 19 punti per i padroni di casa della Bike School, 15 per il Team Pirata unica squadra non campana presente alla competizione, a seguire Flessofab, Team Bike Vesuvio, Federal Bike e Moviecoast.

La XCO Monti di Eboli si presenta, appuntamento con le ruote grasse il 15 maggio

di Luca Alò

Il Team Rampikevoli Mtb si appresta a vivere la settimana più intensa dell’anno in avvicinamento alla XCO Monti di Eboli, in programma domenica 15 maggio come quarta prova del circuito X-Country

Una manifestazione che in breve tempo si è imposta all’attenzione dell’ambiente ciclistico campano nel settore fuoristrada grazie alla serietà e alla bravura dei suoi dirigenti.
Gran parte del merito va ascritto al presidente del sodalizio ebolitano Michele Senatore, coaudivato dai suoi collaboratori, nell’adoperarsi sotto tutti gli aspetti per far crescere la manifestazione e portarla nelle condizioni di ben figurare anche agli occhi delle realtà extra-regionali della mountain bike.

I preparativi proseguono con l’obiettivo di coinvolgere quanto più possibile il tessuto del territorio ebolitano al quale la gara cross country è estremamente legata grazie al patrocinio del Comune di Eboli e la collaborazione della Comunità Emmanuel.

E proprio all’interno della stessa che si trova in località Monti di Eboli (nata per il recupero di ragazzi con problematiche sociali di ogni genere), si terrà l’evento che prevede due distinti percorsi a seconda delle categorie.

Quello principale misura 4,8 chilometri con un dislivello di 160 metri a giro riservato a tutte le categorie amatoriali e agonistiche superiori (juniores, under 23 ed élite). Circuito ridotto a 3,4 chilometri ed un dislivello di 110 metri a giro solo per esordienti e allievi uomini e donne.

Taurano conferma il successo della Challange Short Track

Dopo la prova d’esordio di Bellona, ancora un sabato all’insegna del fuoristrada Giovanissimi a Taurano. Nell’entroterra irpino la scuola di ciclismo Federal Team Bike ha organizzato la seconda prova della Challange Short Track. Il duplice percorso approntato dalla società organizzativa (uno ridotto per le categorie G1,G2,G3) si è sviluppato nei noccioleti adiacenti all’Agriturismo Antica Fraconia e sul quale si sono sfidati circa 150 giovani bikers. Al termine delle varie gare la classifica a squadre ha visto primeggiare il Team Cesario seguito dalla Federal Team Bike e sul gradino più basso del podio è salito il Team Esposito.

di seguito le classifiche della gara

Federal Team Bike in rampa di lancio per sabato 23 aprile

A Taurano, nell’entroterra irpino, immersi tra noccioleti secolari la scuola di ciclismo Federal Team Bike è pronta ad ospitare sabato 23 aprile la 2° prova della Challange Short Track. Torneo organizzato sotto la l’egida del Comitato della Federciclismo Campania che si articola su 11 prove.

Gli organizzatori per l’occasione hanno approntato percorsi ad hoc per ogni piccolo bikers. Il primo riservato ai Minibikers e PG sarà una gimkana con prova di abilità. A seguire le categorie da G1 a G6 si sfideranno sul tracciato che si snoda nei noccioleti a margine dell’agriturismo Antica Fraconia per uno sviluppo metrico di circa 400 mt. Il tracciato che segue l’andamento del terreno presenta un lieve dislivello. A tal proposito gli organizzatori hanno previsto un taglio nella parte bassa per le categorie G1 G2 e G3 mentre le restati G4 G5 G6 lo copriranno per intero. Il ritrovo è previsto per le 14:30 mentre la manifestazione inizierà alle 16:30 al termine, premiazione per tutti i partecipanti sia atleti che società. Possibilità per le società di pranzare presso l’agriturismo Antica Fraconia previa prenotazione al 380.7751273

XC Piano Canale: la pioggia non ha rovinato lo spettacolo del cross country

Luca Alò,

Sui Monti di Oliveto Citra i veri protagonisti sono stati circa 150 i bikers che hanno partecipato alla terza edizione della Cross Country Piano Canale.

La manifestazione, nonostante il brutto tempo, ha riscosso un successo tecnico e di partecipazione, a riprova che la disciplina del cross country si è imposta all’attenzione non solo di tutti gli addetti ai lavori ma anche di tutta la massa di bikers, grazie agli sforzi e al lavoro di propaganda da parte degli organizzatori della Ciclistica Oliveto Citra.

Un ringraziamento particolare va all’amministrazione comunale di Oliveto Citra per aver autorizzato la manifestazione e all’ente “Premio Sele d’Oro” per la compartecipazione all’evento, senza dimenticare gli sponsor e i volontari. A breve toccherà rimboccarci nuovamente le maniche per allestire la Marathon dei Monti Eremita e Marzano domenica 11 settembre ha dichiarato Rocchino Palcera, presidente della società organizzatrice della gara valevole come seconda prova del circuito X-Country.

Una leggera pioggia ma insidiosa ha reso un po’scivoloso il percorso ad anello di 4,5 chilometri esaltando ugualmente le doti tecniche di chi pratica il cross country.

Tra categorie giovanili, agonistiche ed amatoriali, non hanno lesinato impegno ed energie coloro che hanno ottenuto il podio: Manuel Riente (Asd Belvedere Ciclone), Riccardo Carrafiello (Amici Superski) e Manuel Grosso La Valle (Asd Belvedere Ciclone) tra gli esordienti uomini, Dalila Langone (Loco Bikers) tra le allieve donne, Luca Perrone (Asd Belvedere Ciclone), Fabrizio Rosario Briguori (Asd Belvedere Ciclone) e Andrea Ruggieri (Federal Team Bike) tra gli allievi uomini, Luigi Menna (Pit Stop Racing Team) Riccardo Alnerico Ricca (Bike & Sport Team) e Gabriele Sarro (Asd Belvedere Ciclone) tra gli juniores, Francesco Paolo Cesarano (Team Over the Top Bike) tra gli under 23, Luigi D’Amico (Bike&Sport Team), Gino Masino (Bike&Sport Team) e Nicola Falabella (Cicloteam Valnoce) tra gli élite uomini, Ilenia Matilde Fulgido (Cicloteam Valnoce) tra le donne èlite, Pasquale Colello (Federal Team Bike) tra i master junior Armando Nigro (Bike&Sport Team), Gabriele Nigro (Bike&Sport Team) e Antonio Sabato (Ciclo Picentia) tra gli èlite sport, Pasquale Sirica (Pit Stop Racing Team), Francesco Clemente (Ciclistica Oliveto Citra) e Carlo Medaglia (Team D’Ambrosio Bike) tra i master 1, Paolo Russo (Genesy Bike), Francesco Paoloni (CSI Frosinone) e Raffaele Frida (Bike & Sport Team) tra i master 2, Italo Carnevale (Genesy Bike), Gianfranco Aschettino (Team Bike Vincenzo Elefante) e Angelo Peluso (Genesy Bike)  tra i master 3, Vincenzo Parlato (Team Over the Top Bike), Salvatore Della Pietra (Cicloo Carbonari Bikers) e Ferdinando Sorbo (Genesy Bike) tra i master 4, Alfonso Striano (Pit Stop Racing Team) Pietro Sorbo (Genesy Bike) e Vincenzo Pascarella (Cicloo Carbonari Bikers) tra i master 5, Patrizio Rocco (Cicloo Carbonari Bikers), Gerardo Sica (Ciclo Picentia) e Luca Furia (Cicloo Carbonari Bikers) tra i master 6, Ciro Perrella (Vesuvio Mountain Bike), Antonio Guadagno (Genesy Bike) e Matteo Di Mauro (Rampikevoli Mtb) tra i master 7, Ferdinando Panagrosso (Cicloo Carbonari Bikers) tra i master 8 e Veronica Improta (Federal Team Bike) tra le master donna 2.

CLASSIFICHE MTBONLINE
https://mtbonline.it/Risultato/1533/3/ gara allievi
https://mtbonline.it/Risultato/1533/4/ gara esordienti
https://mtbonline.it/Risultato/1533/7/ gara juniores
https://mtbonline.it/Risultato/1533/8/ gara open
https://mtbonline.it/Risultato/1533/9/ gara amatori

CIRCUITO X-COUNTRY – I LEADER DOPO LA SECONDA PROVA
Esordienti: Manuel Riente (Asd Belvedere)
Allievi uomini: Fabrizio Rosario Briguori (Asd Belvedere Ciclone)
Allieve donne: Chiara Ciarletta (Flessofab)
Juniores: Luigi Menna (Pit Stop Racing Team)
Open uomini: Luigi D’Amico (Bike & Sport)
Donne élite: Ilenia Matilde Fulgido (Ciclo Team Valnoce)
Master donna: Veronica Improta (Federal Team Bike)
Amatori prima fascia under 45: Paolo Russo (Genesy Bike)
Amatori seconda fascia over 45: Vincenzo Parlato (Team Over the Top)
Amatori terza fascia over 54: Patrizio Rocco (Cicloo Carbonari Bikers)

https://www.facebook.com/ciclisticaolivetocitra